Pesca sportiva

Acquario di Ariis

Attività tecnica e di salvaguardia

Tutela e vigilanza

Pesca professionale

Pesca sportiva

NOVITA' dal 1 gennaio 2018

Pescatori titolari di almeno due autorizzazioni annuali ottenute nel quinquennio 2013-2017 in quanto non residenti in regione

Il pescatore che abbia ottenuto nel quinquennio 2013-2017 almeno due autorizzazioni annuali per esercitare la pesca in Friuli Venezia Giulia può richiedere all’Ente tutela patrimonio ittico (ETPI) il rilascio della licenza di pesca e, versato il canone annuale, il Libretto Annuale Ricognitivo (LAR). Il pescatore potrà così esercitare la pesca per l’intero anno solare su tutte le acque del territorio regionale, nel rispetto del Calendario di pesca sportiva per l’anno (CPS), al pari dei pescatori residenti in regione.

La licenza di pesca del FVG può essere:

  • di tipo A pesca con bilancia fissa, durata illimitata (canone annuale di € 1.200,00)
  • di tipo B pesca con altri attrezzi, durata illimitata (canone annuale di € 60,00 per maggiorenni, € 15,00 per minori di età compresa fra 14 e 18 anni non compiuti alla data del 1° gennaio)

Per richiedere la licenza di pesca FVG è necessario compilare l'apposito modulo per maggiorenni o per minorenni.

I moduli si possono ritirare anche presso gli Uffici Licenze,  devono essere compilati e firmati dal richiedente  maggiorenne o da un genitore/tutore nel caso in cui il richiedente sia minore di età compresa tra 14 e 17 anni, contengono un’autocertificazione relativa al possesso delle autorizzazioni con l’indicazione  degli anni e in cui è stata ottenuta e dello sportello o recapito che la ha rilasciata

Per i minori di  14 anni, la licenza non è richiesta.

È possibile presentare il modulo presso gli Uffici Licenze, direttamente dal sottoscrittore, a cura di terzi o  per posta a Ente Tutela Patrimonio Ittico - via Colugna 3 -33100 Udine.

E' necessario allegare ai moduli la seguente documentazione:

  • copia non autenticata di un documento d’identità e del codice fiscale per i residenti in Italia;
  • ricevuta in originale del pagamento di € 30,00 (per l’invio della licenza tramite posta il versamento è pari a € 38,00) su modulo prestampato dagli Uffici Licenze ETPI, previa registrazione dei dati anagrafici e di residenza del pescatore;
  • marca da bollo da € 16,00 o ricevuta del versamento dell’imposta di bollo di € 16,00 tramite modello F23 dell’Agenzia delle Entrate;
  • copia della licenza di altra regione d’Italia, per chi ne è titolare.

Nel caso il pescatore risulti di età compresa tra 14 e 17 anni, il modulo per minorenni dovrà essere sottoscritto dal genitore o tutore e dovrà avere in allegato i seguenti documenti:

  • copia non autenticata di un documento d’identità del sottoscrittore, per i tutori anche la copia dell’atto di tutela;
  • copia non autenticata di un documento d’identità e del codice fiscale del minore se residente in Italia;
  • ricevuta in originale del pagamento di € 30,00 (per l’invio della licenza tramite posta il versamento è pari a € 38,00) su modulo prestampato dagli Uffici Licenze ETPI, previa registrazione dei dati anagrafici e di residenza del pescatore;
  • marca da bollo da € 16,00 o ricevuta del versamento dell’imposta di bollo di € 16,00 tramite modello F23 dell’Agenzia delle Entrate;
  • copia della licenza di altra regione d’Italia, per chi ne è titolare.

La licenza rilasciata dall’ETPI non ha scadenza, quindi non servirà rinnovarla periodicamente.

I canoni per la licenza di tipo B sono:

  • € 15,00 -Ridotto per i minorenni dai 14 ai 18 anni non compiuti alla data del 1° gennaio
  • € 60,00 -Ordinario per i maggiorenni

Il canone per la licenza di tipo A è unico ed ammonta a € 1.200,00.

I moduli per il pagamento del canone annuo saranno consegnati assieme alla nuova licenza. Per gli anni successivi il versamento del canone potrà avvenire anche con procedura online.

Per ritirare il libretto annuale ricognitivo il pescatore, o una terza persona, può rivolgersi agli Uffici Licenze o ai Recapiti per LAR (società di pesca sportiva convenzionate che rilasciano il libretto senza obbligo di iscrizione) e portare i seguenti documenti:

  • licenza di pesca sportiva FVG di tipo A o B;
  • ricevuta in originale di pagamento del canone annuale;
  • l’etichetta "Nuovo Pescatore", consegnata assieme alla nuova licenza.

Per pescare è necessario avere con sé ed esibire ad ogni richiesta degli organi preposti alla vigilanza i seguenti documenti:

  • un documento di identità in corso di validità,
  • la licenza di pesca FVG,
  • la ricevuta vidimata in originale del pagamento del canone annuale,
  • il Libretto Annuale Ricognitivo debitamente compilato.

La disciplina della pesca è contenuta nel Calendario di pesca sportiva (CPS).

INFO Ufficio Licenze ETPI - tel. (+39) 0432.551.222/202, email: licenze@etpi.fvg.it

torna su

Pescatori titolari di una licenza di pesca sportiva, o abilitazione, rilasciata in altre regioni d'Italia previo esame/corso.

Dal 1 gennaio 2018 i pescatori non residenti in FVG, titolari di licenza di pesca sportiva, comunque denominata, rilasciata in altre Regioni della Repubblica italiana subordinatamente alla frequenza di un corso o al superamento di un esame, possono esercitare la pesca in FVG nell’intero anno solare, previo pagamento del canone annuale dello stesso importo di quello stabilito per i residenti in FVG e successivo ottenimento del Libretto Annuale Ricognitivo (LAR), documento su cui annotare le uscite e le catture.

Per richiedere un LAR ed essere così registrato dall'ETPI, il pescatore è tenuto a pagare il canone annuale e compilare il modulo di domanda per maggiorenni o per minorenni. Il moduolo contiene un’autocertificazione relativa al possesso della licenza di pesca e al superamento del relativo esame o frequenza del corso e va consegnato agli Uffici licenze o ai Recapiti per LAR convenzionati con ETPI.

Al moduolo maggiorenni devono essere allegati i seguenti documenti:

  • copia non autenticata di un documento d’identità e del codice fiscale per i residenti in Italia;
  • ricevuta di pagamento del canone annuale su modulo prestampato dagli Uffici Licenze e dai Recapiti per LAR abilitati, previa registrazione dei dati anagrafici e di residenza del pescatore;
  • copia della licenza di altra regione d’Italia;
  • eventuale attestazione della frequenza del corso o del superamento dell’esame.

Al modulo per minorenni di età compresa tra 14 e 17 anni va sottoscritto dal genitore o tutore e ad esso devono essere allegati:

  • copia non autenticata di un documento d’identità del sottoscrittore, per i tutori anche la copia dell’atto di tutela;
  • ricevuta di pagamento del canone annuale su modulo prestampato dagli Uffici Licenze e dai Recapiti per LAR abilitati, previa registrazione dei dati anagrafici e di residenza del pescatore;
  • copia non autenticata di un documento d’identità e del codice fiscale del minore;
  • copia della licenza di altra regione d’Italia;
  • eventuale attestazione della frequenza del corso o del superamento dell’esame.

Il modulo potrà essere sottoscritto dal richiedente maggiorenne (18 anni compiuti) in presenza dell'addetto a ricevere il modulo, oppure sottoscritto e presentato, unitamente alla copia non autenticata di un documento d’identità e del codice fiscale del sottoscrittore, anche a cura di terzi.

Gli importi del canone sono:  

  • nel caso di licenza sportiva di tipo A (pesca con bilancione) € 1.500 annui;
  • nel caso di licenza di tipo B (pesca con altri attrezzi) € 60,00 per i pescatori maggiorenni e € 15,00 per pescatori di età compresa tra 14 e 17 anni.

Il pagamento può essere effettuato su modulo prestampato dagli Uffici Licenze, previa registrazione dei dati anagrafici e di residenza del pescatore. È altresì possibile pagare on-line, ma solo per i pescatori già registrati dall’ETPI, quindi negli anni seguenti quello del primo rilascio di un LAR. 

Per pescare è necessario avere con sé ed esibire ad ogni richiesta degli organi preposti alla vigilanza i seguenti documenti:

  • un documento di identità in corso di validità,
  • la licenza di pesca della propria regione di residenza,
  • la ricevuta vidimata in originale del pagamento del canone annuale,
  • il Libretto Annuale Ricognitivo debitamente compilato.

La disciplina della pesca è contenuta nel Calendario di pesca sportiva (CPS).

 

INFO Ufficio Licenze ETPI - tel. (+39) 0432.551.222/202, email: licenze@etpi.fvg.it

torna su