Pesca sportiva

Acquario di Ariis

Attività scientifica

Tutela e vigilanza

Pesca professionale

Nomina del Comitato Ittico

Premessa

L’articolo 11 della legge regionale n. 42/2017 disciplina la nomina del Comitato ittico, i cui componenti possono essere eletti o designati, a seconda della categoria di appartenenza.

I sei rappresentanti dei pescatori sportivi, il rappresentante dei pescatori professionali e quello designato dalle associazioni ambientaliste possono essere confermati per una sola volta, anche non consecutiva.

In caso di sostituzione di un componente, chi subentra  rimane in carica fino alla scadenza del periodo di nomina del componente sostituito. Se viene sostituito un componente eletto, subentra chi ha ricevuto il maggior numero di preferenze e, in caso di parità, il più giovane d’età.

La partecipazione ai lavori del Comitato ittico avviene a titolo gratuito.

1. Elezione dei rappresentanti dei pescatori sportivi

I sei rappresentanti dei pescatori sportivi sono eletti dall’assemblea formata dai legali rappresentanti, o loro delegati, dei soggetti associativi (organizzazioni di pesca sportiva con sede operativa in regione, società sportive, associazioni e organizzazioni di volontariato che operano nell’ambito della pesca sportiva), iscritti nell’elenco tenuto da ETPI ai sensi dell’articolo 17, comma 2 della legge regionale 42/2017.

L’iscrizione all’Elenco è gratuita, come la cancellazione; è riservata alle associazioni, società, organizzazioni, costituite mediante accordo fra gli aderenti oppure atto costitutivo e Statuto, che prevedono una struttura associativa democratica e che operano sul territorio della Regione senza fini di lucro nell’ambito della pesca sportiva e della tutela degli ambienti acquatici. Solo i soggetti che operano nell’ambito della pesca sportiva e che sono iscritti nell’Elenco, possono partecipare all’elezione dei sei rappresentanti dei pescatori sportivi. 

La richiesta di iscrizione all’Elenco, per partecipare all’elezione dei rappresentanti dei pescatori sportivi  per l’anno 2018 deve pervenire ad ETPI entro e non oltre il 30 MARZO 2018.

 

COLLEGI ELETTORALI

Ai fini dello svolgimento delle elezioni, la Giunta regionale, con Delibera n. 640 del 19.03.2018 (parzialmente emendata con DGR n.851 del 30.03.2018), ha individuato sei aree del territorio regionale, ciascuna delle quali rappresenta un Collegio elettorale.

Elenco dei comuni di ciascun Collegio elettorale.

 

 CANDIDATURE

I pescatori sportivi maggiorenni, che hanno versato il canone annuale nell’anno in corso e nei due anni precedenti, possono presentare la propria candidatura in un solo Collegio elettorale, ancorché non siano ivi residenti e ancorché non siano iscritti ad alcuna organizzazione, società o associazione.

Le candidature sono individuali e si presentano inviando/consegnando all’ETPI l’apposito modulo. ETPI ammette la candidatura, verificati i requisiti previsti (possesso di licenza di pesca sportiva e avvenuto pagamento del canone annuale per il 2016, per il 2017 e per il 2018).

La presentazione delle candidature deve pervenire ad ETPI entro la scadenza del 10 APRILE 2018.

 

Candidature ammesse:

VOTAZIONE

L'assemblea per l'elezione dei rappresentanti dei pescatori sportivi è convocata domenica 22 aprile, alle ore 15.00 presso l'auditorium della Regione in via sabbadini 31 a Udine.  Ciascun componente dell’assemblea (formata dai legali rappresentanti, o loro delegati, dei soggetti associativi iscritti nell’elenco di cui sopra, nel presente paragrafo 1) esprime un solo voto per uno dei candidati del Collegio elettorale in cui ha sede l’organizzazione, la società o l’associazione che rappresenta.

Il voto è espresso da ciascuna delle organizzazioni, società, associazioni e organizzazioni di volontariato, che operano nell’ambito della pesca sportiva e che sono iscritte nell’elenco di cui sopra, per il tramite del proprio rappresentante legale. Nel caso in cui il legale rappresentante non possa partecipare di persona all’assemblea, può delegare, utilizzando il modulo qui allegato, un’altra persona al suo posto, individuata tra gli appartenenti alla organizzazione, società, associazione e organizzazione di volontariato che il delegante rappresenta.

È eletto chi ottiene il maggior numero di voti e, in caso di parità, il più giovane d’età.

 

 

torna su

2. Elezione del rappresentante dei pescatori professionali

Il rappresentante dei pescatori professionali è eletto dall’assemblea formata dai pescatori professionali, iscritti nell’elenco regionale tenuto da ETPI ai sensi dell’articolo 29, comma 7, lettera a), della legge regionale 42/2017.

L’iscrizione all’Elenco avviene d’ufficio ed è gratuita. Il requisito per l’iscrizione è la titolarità di valida licenza di pesca professionale nelle acque interne, rilasciata da ETPI. Mantengono l’iscrizione nell’Elenco anche i pescatori professionali che hanno chiesto il rinnovo della licenza prima della scadenza.   

 

CANDIDATURE

Ciascuno dei pescatori professionali iscritti nell’Elenco può presentare la propria candidatura per essere eletto nel Comitato ittico a rappresentare la categoria.

Le candidature sono individuali e si presentano inviando/consegnando all’ETPI l’apposito modulo. ETPI ammette la candidatura, verificati i requisiti previsti (iscrizione nell’elenco regionale dei pescatori professionali, ai sensi dell’articolo 29, comma 7, lettera a), della legge regionale 42/2017).

La presentazione delle candidature deve pervenire ad ETPI entro la scadenza del 10 APRILE 2018.

 

Candidati ammessi: 

VOTAZIONE

L'assemblea dei pescatori professionali delle acque interne per l'elezione del rappresentante nel Comitato ittico è convocata sabato 21 aprile 2018, alle ore 10.00 presso la sede della Cooperativa pescatori di grado in Riva Dandolo 22. Ciascun componente dell’assemblea (formata dai pescatori professionali iscritti nell’elenco regionale di cui sopra, nel presente paragrafo 2) esprime il voto per uno solo dei candidati. È eletto chi ottiene il maggior numero di voti e, in caso di parità, il più giovane d’età.

 

 

torna su

3. Elezione del rappresentante delle guardie giurate volontarie

Il rappresentante è eletto dall’assemblea delle guardie giurate volontarie iscritte nell’elenco tenuto da ETPI ai sensi dell’articolo 43, comma 5, della legge regionale 42/2017.

L’iscrizione nell’Elenco avviene d’ufficio ed è gratuita. Il requisito per l’iscrizione è la titolarità del decreto di riconoscimento della nomina, di cui al comma 1 dell’art. 43 della legge regionale 42/2017. Mantengono l’iscrizione all’Elenco anche le guardie giurate che hanno chiesto il riconoscimento del rinnovo della nomina, prima della scadenza.  

 

CANDIDATURE

Ciascuna delle  guardie iscritte nell’Elenco può presentare la propria candidatura per essere eletta nel Comitato ittico a rappresentare la categoria.

Le candidature sono individuali e si presentano inviando/consegnando all’ETPI l’apposito modulo. ETPI ammette la candidatura, verificati i requisiti previsti (possesso del decreto di riconoscimento della nomina, non scaduto).

La presentazione delle candidature deve pervenire ad ETPI entro la scadenza del 10 APRILE 2018.

 

Candidati ammessi: 

 

VOTAZIONE

L'assemblea delle Guardie giurate volontarie è convocata sabato 21 aprile 2018 alle ore 16.00 presso l'auditorium della Regione in via Sabbadini 31 a Udine. Ciascun componente dell’assemblea (formata dalle guardie giurate volontarie iscritte nell’elenco di cui sopra, nel presente paragrafo 3) esprime un voto. È eletto chi ottiene il maggior numero di voti e, in caso di parità, il più giovane d’età.

 

 

torna su

4. Elezione del rappresentante degli operatori ittici volontari

Il rappresentante è eletto dall’assemblea degli operatori ittici volontari iscritti nell’elenco tenuto da ETPI ai sensi dell’articolo 18, comma 3, della legge regionale 42/2017.

L’iscrizione all’Elenco avviene d’ufficio ed è gratuita. Il requisito per l’iscrizione è la titolarità del decreto di nomina ad operatore ittico volontario. Mantengono l’iscrizione all’Elenco anche gli operatori ittici volontari che hanno chiesto il rinnovo della nomina, prima della scadenza.  

 

CANDIDATURE

Ciascuno degli operatori iscritti nell’Elenco può presentare la propria candidatura per essere eletto nel Comitato ittico a rappresentare la categoria.

Le candidature sono individuali e si presentano inviando/consegnando all’ETPI l’apposito modulo. ETPI ammette la candidatura, verificati i requisiti previsti (possesso del decreto di nomina, non scaduto).

La presentazione delle candidature deve pervenire ad ETPI entro la scadenza del 10 APRILE 2018.

 

Candidati ammessi:

 

VOTAZIONE

L'assemblea degli Operatori ittici volontari è convocata sabato 21 aprile 2018 alle ore 16.00 presso l'auditorium della Regione in via Sabbadini 31 a Udine. Ciascun componente dell’assemblea (formata dagli operatori ittici volontari iscritti  nell’elenco di cui sopra, nel presente paragrafo 4) esprime un voto. È eletto chi ottiene il maggior numero di voti e, in caso di parità, il più giovane d’età.

 

 

torna su

5. Rappresentanti designati

Il rappresentante delle associazioni ambientaliste è designato dalle stesse entro il termine indicato dalla Direzione centrale competente. Qualora la designazione non sia congiunta, la Giunta regionale nomina il componente scegliendolo fra i nominativi indicati.

Gli altri rappresentanti sono comunicati alla Giunta regionale dalla Direzione centrale competente.

 

 

torna su

6. Procedure di voto

Le operazioni di voto dei rappresentanti da eleggere si svolgono secondo le modalità disposte con Decreto del Direttore generale di ETPI n. 186/Dir. del 20/03/2018 e relativi allegati

 

 

 

torna su